Psicologia della vita coniugale: Problemi e indicazioni

psicologia della vita coniugaleLa coppia è un’opportunità di crescita se ben costruita e ben vissuta. Quando acquistiamo un’auto ci viene detto di fare dei tagliandi di controllo per verificare e tener sott’occhio il buon funzionamento di ogni sua parte.

La formazione permanente vuole essere proprio una sorta di tagliando che facciamo per verificare la salute della nostra coppia.

Così come abbiamo l’opportunità di far durare il più a lungo possibile la nostra automobile se ce ne prendiamo cura, allo stesso modo se ci prendiamo a cuore la salute della coppia effettuando con regolarità una sorta di pit-stop, per verificare il sano funzionamento di ogni sua dinamica e di ogni sua necessità, obiettivo ed esigenza, avremo la certezza di un futuro sereno e ricco.
La formazione permanente coniugale è una opportunità di rinnovarsi e di rinnovare la coppia che, come noi, è in continua trasformazione.

Costruiamo un dialogo sano nella relazione di coppia. In un percorso di coppia questo è il primo obiettivo che dobbiamo porci: Dialogo! Oltre alle parole però, dobbiamo dedicare la giusta attenzione agli atteggiamenti, variabili che condizionano e modificano radicalmente il nostro parlato. Il secondo obiettivo che il lavoro di coppia ci permettere di raggiungere è la piena consapevolezza degli atteggiamenti nocivi che inconsapevolmente reiteriamo all’interno del nostro dialogo di coppia.

L’intervento del consulente familiare è un intervento professionale che ha l’obiettivo di riorganizzare i linguaggi e le relazioni non ottimali che si sono instaurate da tempo e che hanno portato i due soggetti a non sentirsi più coppia.